Archivio degli articoli con tag: Italia 1

Italia 1 non è nuova a iniziative che coinvolgono gli utenti finali.
Sono infatti almeno dieci anni che gli spettatori esclamano “Italia… uno!” nei famosi ‘bumper’ al termine di ogni break pubblicitario (ne parlo anche qui) affermando il loro legame con la rete.

Da pochi giorni il canale televisivo ha lanciato una nuova iniziativa partecipativa: PromONE, dove tutti sono invitati a diventare “pubblicitari” e realizzare un “promo” per il lancio di uno dei programmi di punta di Italia 1. Praticamente un invito da spettatore a spettatore.

L’iniziativa è così descritta nel sito:

Benvenuto telespettatore di Italia uno, grazie per essere qui. Velocemente ti spieghiamo l’iniziativa PromONE. E’ un progetto per chi vuol cimentarsi nell’arte dei “promo”, ossia nella ricerca del modo più bello, più funzionale e più creativo di invitare un telespettatore a guardare un determinato programma.

Come puó essere il tuo promo? Puó essere ironico ma non per forza, puó anche essere serio, drammatico, allegro, artistico, in ogni caso deve basarsi  su un’idea per pubblicizzare il programma che hai scelto.

Puoi farlo recitato, puoi farlo in grafica, puoi costruire qualunque immagine (dalla plastilina fino al 3D) puoi fare tutto quello che vuoi, purché ci siano nel tuo promo solo materiali originali”.

Per venire incontro a tutti Italia 1 ha previsto molti modi per partecipare, con regole facile ben descritte nel regolamento completo (qui). Le riassumo a grandi linee: promo compreso tra 10 secondi e un minuto, promozione di uno dei programmi di Italia 1 raggruppati in due categorie. Le categorie e i programmi sono News e Intrattenimento (Studio Aperto, Mistero, Colorado, Le Iene, Wild, I Simpson, Studio Aperto) e Series (CSI, Dottor House, Grey’s Anatomy). Il promo deve riguardare un solo programma.

Il proprio promo oltre ad essere realizzato con qualsiasi tecnica, può essere inviato via posta o uploadato nel sito di PromONE (qui).

Cosa aspettate a inviare il vostro?

Annunci

.

Uno dei progetti partecipativi italiani più interessanti di sempre è quello che riguarda i bumper di Italia Uno, gli ‘stacchetti’ prima dei lanci della rete, dove le persone esclamano: “Italia… Uno!”.

E’ dal 2001 che Italia Uno pubblicizza i suoi programmi attraverso la dimostrazione di appartenenza dei propri spettatori tramite interventi User Generated Content  e lo ha fatto ben prima di YouTube: 15.000 contributi video, quasi 100 ore di girato, ricevuti quando ancora si usava il Vhs e ben prima che il termine UGC fosse coniato.

Poi dal 2008 l’esplosione dell’iniziativa sul web, con la creazione della piattaforma 6come6 dove gli utenti possono uploadare i propri contributi video, votare, scegliere quelli che saranno poi visti in televisione e addirittura l’upload dei video nell’siola di Mediaset su Second Life. Sembra di parlare di 30 anni fa e non di 3, pazzesco che nel frattempo Second Life sia sparito nel nulla. Ma questo è Internet!

A distanza di 10 anni, Italia Uno continua a usare i bumper realizzati dalla gente per la gente (altri esempi li trovate qui, qui e qui), ma da tempo la piattaforma 6come6 ha iniziato a chiedere alle persone di raccontare delle microstorie nella sezione “Che storia” suddivise tra al lavoro, studio, amici, vacanza, tempo libero, con lui/lei, in famiglia per eleggere i ‘Numeri Uno’.

Non si sa se cambieranno i bumper di Italia Uno o se le storie delle persone entreranno in un programma dedicato, sicuramente sarà un’altra iniziativa fatta da Italia Uno con i propri utenti, per un maggior legame, per un maggior senso di appartenenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: